Runner Solidali: correre per dare gambe alla ricerca Alzheimer

di Amici di Casa Insieme

La malattia di Alzheimer è una patologia neurologica degenerativa che colpisce il cervello, conducendo progressivamente il malato a uno stato di totale dipendenza. Maratona Alzheimer sostiene l’attività del Fondo Alzheimer 360° finanziando progetti di prevenzione, assistenza e ricerca a sostegno delle persone che vivono la demenza e delle loro famiglie. La Maratona si snoda fra le colline della Romagna, raggiungendo Cesenatico, il mare, la speranza. La suggestione è nata cogliendo un elemento comune tra le persone affette da Alzheimer ed i maratoneti. I malati spesso si mettono in cammino, senza una meta precisa, alla ricerca di un luogo nel quale poter stare meglio; viceversa i maratoneti, trovano il loro benessere in modo consapevole nella corsa. Correre come Runner Solidale per Maratona Alzheimer significa impegnarsi in un’impresa personale per raggiungere un obiettivo speciale e comune. Aiutali a vincere la sfida! Dona per sostenere la ricerca del Fondo Alzheimer 360°.

3.285

Raccolti

5.000

Obiettivo

65% Raggiunti

72 Donatori

19 Giorni rimasti

La malattia di Alzheimer rappresenta la più diffusa forma di demenza e la sua incidenza è in drammatico aumento.

Accanto al 4% circa di casi che riconoscono cause genetiche, nella maggior parte dei casi (96%), la malattia si sviluppa senza cause conosciute (forme sporadiche a esordio tardivo). L'Alzheimer progredisce con una lunga fase preclinica senza sintomi, che può durare anche qualche decennio, seguita da una fase con iniziali sintomi cognitivi, fino alla malattia conclamata. Non esistono terapie per la malattia di Alzheimer.

L'obiettivo di Maratona Alzheimer 2018: finanziare il terzo anno del progetto di ricerca della Fondazione IRET Onlus*.

Dal mese di maggio 2018, grazie alle donazioni raccolte in occasione dell'edizione 2017 di Maratona Alzheimer, abbiamo potuto finanziare il secondo anno del progetto di ricerca della Fondazione Iret Onlus: un giovane ricercatore si dedica allo studio della conoscenza delle alterazioni cerebrali a livello cellulare prima che si manifestino i sintomi dell'Alzheimer, per mettere a punto eventuali interventi terapeutici, farmacologici e non, in grado di contrastare la malattia.

CON UNA PICCOLA DONAZIONE POTRAI SOSTENERE IL LAVORO DEL NOSTRO GIOVANE RICERCATORE, CONTRIBUENDO A SCOPRIRE NUOVE FORME DI PREVENZIONE.
Meris e Pasquale ti ringraziano con il loro splendido sorriso!
 

#unacorsaoltrelacorsa

#maratonaalzheimer

---

*La Fondazione Iret,  ad Ozzano dell'Emilia, si occupa di malattie neurodegenerative e sarà la sede dello studio di ricerca dedicato all'Alzheimer e promosso da Amici di Casa Insieme | Maratona Alzheimer.

---

Per maggiori info vai su www.maratonaalzheimer.it